Skip navigation

Conoscenza dei frutti

Che cosa significa “succo di frutta da concentrato?”

Spesso i paesi di origine delle varietà di frutta si trovano molto lontano da Pfanner. Perciò, per motivi economici ed ecologici, alcuni frutti vengono trasformati in concentrato nella loro terra di origine. A questo proposito, la frutta matura viene raccolta direttamente nel proprio paese di origine – per mantenere quanto più possibile l’aroma, la freschezza e le vitamine – e viene trasformata in succo subito dopo la raccolta. A causa della grande lontananza dei paesi di produzione rispetto agli stabilimenti di produzione Pfanner – ad esempio il succo d’arancia proviene dal Brasile, mentre quello d’ananas dalla Thailandia – la frutta pressata direttamente in loco viene trasformata in concentrato, in cui il succo viene ridotto di 1/6 del proprio volume originario. Attraverso la concentrazione dei succhi, vengono ridotti l’impatto ambientale, le capacità di stoccaggio e i costi del trasporto, poiché non sarebbe ecologicamente sostenibile trasportare sugli oceani oppure con i camion 5/6 di acqua con un elevato consumo di energia e con un maggiore impatto sull’ambiente, se poi quest’acqua può essere aggiunta in seguito in qualsiasi luogo in modo meno oneroso. Inoltre il succo tramite la concentrazione può essere conservato per periodi più lunghi. Per produrre un succo di frutta pronto al consumo dal concentrato di frutta, l’acqua che è stata tolta nel succo di frutta concentrato e l’aroma del frutto vengono ricostituiti in Pfanner. Una delicata pastorizzazione mantiene il succo in uno stato di sterilità fino al consumatore e in questo modo la fornitura di succhi di frutta può essere assicurata tutto l’anno.